Test attenuatori coassiali

In ogni lavoratorio dove si pratica un po’ di RF degli attenuatori coassiali servono sempre. E ne servono di diverso valore!

Girovagando un po’ in uno di quei siti cinesi (Aliexpress) mi sono imbattuto in degli attenuatori su PCB. Il costo è ridicolo e così mi sono voluto togliere un piccolo sfizio, nella peggiore delle ipotesi avrei recuperato i connettori coassiali SMA da PCB (che onestamente presi singolarmente da noti rivenditori nel mercato EU mi costerebbero di più).

Dopo un mesetto sono arrivati e li ho voluti provare usando il mio miniVNA (apparecchiatura alla portata di molti, così la prova è più “replicabile”). Sono dichiarati per lavorare da 0 a 4 GHz con una potenza massima di 200 mW. In effetti funzionano discretamente bene: li ho confrontati con un attenuatore coassiale di qualità da 10 dB su connettore SMA e la differenza è poca..

Come si può vedere dall’immagine, si hanno 4 linee a disposizione, rispettivamente da 0 dB, 10 dB, 20 dB e 30 dB di attenuazione.

Qui di seguito riporto i risultati delle prove, a voi giudicare.

Test sulla linea con attenuazione nominale di 0 dB.
Test sulla linea con attenuazione nominale di 10 dB.
Test sulla linea con attenuazione nominale di 20 dB.
Test sulla linea con attenuazione nominale di 30 dB.

Quella che segue, invece, è la risposta dell’attenuatore su SMA.

Test dell’attenuatore coassiale SMA da 10 dB.

Chi fosse interessato all’acquisto facendo click qui si apre la pagina del prodotto.

Buoni test de IZ0ABD Francesco

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.