Ricezione SDR per IC-756PROIII

Da una radio di fascia alta come l’ICOM IC-756PROIII ci si aspetta un’ottima ricezione, ma sicuramente chi ce l’ha potrebbe oggi ambire a qualcosa di più perfomante. Si sente infatti tanto parlare di SDR ma comprare un’altra radio quando si ha già questa ICOM pare un po’ uno spreco.

Allora con poche decine di € i può acquistare una IFace (interfaccia buffer per frequenza intermedia IF) ed un ricevitore SDR tipo il RTL-SDR. Il risultato è garantito e come fare è spiegato abbondantemente sia qui di seguito che nelle pagine del sito del produttore. In sintesi quello che si fa è prelevare il segnale dopo il primo mixer IF e lo si invia ad ricevitore SDR esterno.

Il IC-756PROIII, così come altre radio, ha una configurazione abbastanza complessa ed utilizza tre diverse frequenze intermedie. A noi interessa la prima, quella a “larga banda”, quella prima del filtro passa banda principale (il roofing filter tanto per intenderci). Qui di seguito è mostrato un video con la sequenza di operazioni da compiere per ottenere una larghezza di banda sufficiente a realizzare un ricevitore panoramico intorno alla frequenza IF prescelta. Seguono le immagini che illustrano come installare l’interfaccia per SDR.

Quindi quello che bisogna fare è semplicemente installare l’interfaccia IFace all’interno della radio (servono 4 saldature, due per l’alimentazione, una per la IF ed una per il PTT – Mute). Questa scheda, a differenza di altri tentativi più o meno riusciti, permette di mettere in modalità OFF il buffer senza andare però a togliere l’alimentazione. Questo ha dei vantaggi non indifferenti in quanto tutto il circuito rimane alimentato e non c’è pericolo di avere spike (o picchi di tensione) dovuti alla carica e scarica di condensatori (es. quelli di disaccoppiamento della DC).

Riporto qui di seguito le immagini in cui si vede quanto sia semplice procedere alla installazione.

Infine qui di seguito trovate un suggerimento su come installare la IFace nell’apparato radio: è sufficiente un pezzettino di biadesivo.

Chi avesse dei dubbi o delle curiosità mi scriva.

Best 73 de IZ0ABD Francesco

Panadapter SDR per FT-857

Questa è una di quella radio che molti hanno scelto per la sua versatilità ma anche per le sue prestazioni. Quindi sicuramente merita di essere trattata a dovere, merita un regalino, la scheda di interfaccia IFace per SDR.

Il FT-857, così come altre radio, ha una configurazione abbastanza complessa ed utilizza diverse frequenze intermedie. A noi interessa la prima, quella a “larga banda”, quella prima del filtro passa banda principale (il roofing filter tanto per intenderci). Quella descritta qui è quindi la sequenza di operazioni da compiere per ottenere una larghezza di banda sufficiente a realizzare un ricevitore panoramico intorno alla frequenza IF prescelta. L’immagine seguente mostra il punto dove verrà prelevato il segnale IF.

Il controllo PTT non è necessario perché vengono utilizzati percorsi diversi per i segnali TX e RX.

Iniziamo con l’analizzare lo schema elettrico. Dobbiamo individuare il primo mixer e dove prelevare l’alimentazione. Dalle seguenti immagini apparirà tutto chiaro.

A questo punto dobbiamo localizzare i punti dove effettuare il collegamento dei cavi elettrici verso la IFace. Le immagini seguenti illustrano dove prelevare i vari segnali.

Il cavo del segnale di uscita può semplicemente attraversare uno dei fori di ventilazione come illustrato di seguito.

Per ogni dubbio non esitate a scrivermi o a richiedere informazioni a TSP S.r.l.

Best 73 de IZ0ABD

Carico fittizio per alimentatori

Vi divertite a costruire alimentatori? Avete riparato il vostro alimentatore? Volete testare la bontà del vostro alimentatore appena acquistato, switching o lineare che sia? Bene, in ogni caso avrete bisogno di un carico fittizio quanto più possibile di tipo resistivo.

Trovare resistori in grado di dissipare molte decine o centinaia di Watt non è sempre semplice. Per “fortuna” ogni tanto qualche lampadina da automobile si brucia e possiamo, sempre se siamo fortunati, riutilizzarla come carico fittizio. Ovviamente faccio riferimento a quelle lampade con due filamenti, per esempio le H4. Il filamento degli anabbaglianti (da 55 W) è quello più solito bruciarsi perché è quello più utilizzato. Resta così quello da 60 W, i teorici 5A a 12 V.

La domanda ora sorge spontanea: quanto una lampadina approssima bene un resistore ideale? La risposta è “molto” ed è mostrata nella seguente tabella (l’impedenza a “freddo” a 1 kHz è circa pari a Z=0.23 Ohm con un angolo di sfasamento di 0.8°).
Ho preso così due lampadine e le ho misurate con un LCR meter della Agilent, il modello U1733C.
Quattro sono le frequenze utilizzate per i test: 100 Hz, 1 kHz, 10 kHz e 100 kHz.
A voi le valutazioni.

Ovviamente queste misure sono state effettuate a “freddo”, ovvero a lampadine spente. Vi lascio una domanda su cui riflettere: come mai la resistenza è così bassa se con 5 A a 12 V dovremmo averne una pari a 2,4 Ohm?
Lampadine diverse daranno misure diverse, perciò verificate.

Best 73 de IZ0ABD

Come è fatto un CW Paddle?

Il paddle per telegrafia di TSP S.r.l. è un semplice, compatto e leggero stick realizzato in FR4 sul quale sono montati alcuni componenti elettronici. Questi realizzano le commutazioni necessarie a far trasmettere alle nostre radio il punto e la linea caratteristici del codice Morse. Maggiori informazio puoi trovarle in questo articolo.

Se sei curioso di vedere come è fatto questo breve filmato è per te.

Best 73 de IZ0ABD

Panadapter SDR per IC-746PRO

Ancora un altro articolo che mostra come la scheda IFace di TSP S.r.l. può essere impiegata praticamente in tutte le nostre radio, moderne o datate che siano, per migliorare la qualità della ricezione. Qui di seguito vi illustro come può essere montata nel ICOM IC-746PRO.

Il prelievo della IF, rispetto al collegarsi in parallelo all’ingresso di antenna, dà qualche vantaggio in termini di dinamica, soprattutto utilizzando ricevitori SDR economici. Di seguito trovate parti dello schema elettrico per avere tutti i riferimenti del caso.

Da notare che questa radio ha diverse frequenze intermedie: scegliamo ovviamente la prima. Dalle immagini che segue si può vedere dove prelevare il segnale IF. Fare click sul ciascuna di esse per ingrandirla.

Le immagini che seguono invece mostrano saldare i vari conduttori elettrici sulla scheda di media frequenza del IC-746PRO.

Il PTT è facilmente prelevabile: serve a mettere in stand-by la IFace durante la trasmissione.

L’immagine che segue mostra dove è localizzata la scheda IF all’interno della radio.

Per ogni dubbio non esitate a scrivermi o a richiedere informazioni a TSP S.r.l.

Best 73 de IZ0ABD

Panadapter SDR per R-5000

La scheda IFace di TSP S.r.l. può essere impiegata praticamente in tutte le nostre radio, moderne o datate che siano. Qui di seguito vi illustro come può essere montata nel ricevitore Kenwood R-5000

Innanzi tutto si tratta di un ricevitore, quindi non avremo (e non servirà) il segnale del PTT, la scheda potrà cioè restare perennemente operativa senza necessità di silenziarla. Questo semplifica ulteriormente l’installazione.

Si inizia come sempre con il cercare il punto dove prelevare la prima media frequenza, tra il mixer ed il filtro passa banda (anche chiamato roofing filter). Per il R-5000 la frequenza in questione è di 58.1125 MHz ed è unica sia per HF che VHF.

Le immagini che seguono mostrano lo schema a blocchi della radio ed è quindi facile capire dove andare a prelevare la IF. Si può notare che i segnali dalle HF e dalle VHF giungono al filtro passabanda da due percorsi diversi. Dovremo quindi prelevare la IF proprio all’ingresso del filtro.

Per quanto riguarda l’alimentazione si trova con facilità un punto dove prelevare 9V: dal 7809 mostrato in figura (IC14) si può ottenere la corrente che occorre per la IFace.

A questo punto non resta che localizzare sul PCB i punti sui quali collegarsi. Le immagini che seguono mostrano la facilità di accesso ai punti prescelti.

Grazie per questa foto a Salvatore IW9DMW.

Per maggiori dettagli visitate il sito di TSP e la pagina relativa al R-5000.

Best 73 de IZ0ABD

Panadapter SDR per TS-2000

Ed è arrivato anche il momento di installare la scheda IFace di TSP S.r.l. sul Kenwood TS-2000.

Ciò che si ottiene inserendo la IFace all’interno di una radio, in questo caso il TS-2000, è mostrato nei seguenti video, uno per la ricezione in CW e l’altro in SSB.

Il prelievo della IF, rispetto al collegarsi in parallelo all’ingresso di antenna, dà qualche vantaggio in termini di dinamica, soprattutto utilizzando ricevitore SDR economici. Di seguito trovate parti dello schema elettrico per avere tutti i riferimenti del caso.

Da notare che questa radio ha diverse frequenze intermedie a seconda dalla banda impiegata. In HF ne utilizza due, molto vicine e dallo stesso mixer, quindi nessun problema per la IFace. Dalle immagini che segue si può vedere dove prelevare il segnale IF. Fare click sulle immagini per ingrandire.

Il PTT non è richiesto perché questa radio disabilita il circuito di ricezione quando va in trasmissione, quindi potete tranquillamente non utilizzarlo.

Le immagini che seguono invece mostrano saldare i vari conduttori elettrici sulla scheda di media frequenza del TS-2000.

Per ogni dubbio non esitate a scrivermi o a richiedere informazioni a TSP S.r.l.

Best 73 de IZ0ABD