Morse Stick Keyer 2

CwKeyerV2-small-300x200Morse Stick Keyer 2 è la seconda generazione del paddle per trasmissioni in codice Morse semplice e facile da utilizzare, pensato e realizzato per essere leggero, piccolo ed economico. Rispetto alla prima versione aggiunge la possibilità di operare in modalità squeeze!

E’ ideale per operatività portatile QRP, in installazioni in automobile, ma anche per viaggiare dove più si preferisce insieme alla nostra radio favorita.

Non presenta parti meccaniche mobili, è totalmente elettronico. Non necessita di alcuna batteria per funzionare. Utilizza semplicemente le tue dita per trasmettere in codice Morse con la tua radio prediletta.

Questo keyer funziona con tutte le radio di recente generazione rimpiazzando un normale keyer con connettore a tre contatti (gnd, dot, dash).

Può essere usato con radio quali FT-450D, FT-817, FT-857, FT-897, IC-706, IC-7000, IC-7300, TS-480, Elecraft K1, KX3 e similari (è richiesta bassa tensione (3 – 5 V) al connettore del keyer).

Dati tecnici:

  • dimensioni – 100 x 19 x 2 mm;
  • peso – 8 grammi + cavo;
  • cavo – 60 cm 3 conduttori;
  • connettore – 3,5 mm stereo jack

 

Per maggiori informazioni visita questa pagina.

Annunci

La mia QSL card

Questa è la mia QSL card, l’elaborazione di una mia fotografia che ritrae il centro storico di Umbertide, il mio QTH. Siamo in Umbria, a mezz’ora a nord di Perugia, lungo il fiume Tevere. In primo piano vedete la Rocca, una costruzione del XIV secolo.

QSL-fronte-1024

Per averla contattami via radio, principalmente in HF (sono iscritto ad eQSL).

Il mio log è anche in LoTW e ClubLog.

73 de IZ0ABD / AI4YI Francesco

Comincia un’altra avventura

Dopo tanti anni ho deciso di aprire un altro mio sito, li chiamavamo semplicemente così un po’ di anni fa, ma ora si usa dire blog. E va bene così. Lo apro e proverò a mantenerlo quanto più attivo possibile perché condividere è la base di ogni arricchimento culturale e, almeno tra i radioamatori, ce ne è sempre bisogno.

Ingegnere elettronico di professione (dal 2004), radioamatore e fotografo per passione, questo è il mio background a grandi linee. La radio mi segue da sempre, già ai tempi delle elementari ne avevo tra le mani alcune per giocare con mio fratello e con mio padre. Poi all’età di 16 anni la passione mi ha portato a sostenere (nel 1994) gli esami per la patente di radioamatore ed eccomi qua, prima col nominativo IW0RMN, poi IZ0ABD e, dal 2007, anche come AI4YI (nominativo USA).

Dal Luglio 2017 ho l’onore di rappresentare la sezione ARI di Perugia (seguiteci in Facebook, in Youtube e sul nostro sito web), la più grande dell’Umbria. E’ un impegno di cui sento l’onere ma i colleghi che mi affiancano nel direttivo di sezioni sono fantastici.

Per lavoro ho la fortuna (o il merito) di lavorare nel settore dell’elettronica (se siete curiosi questa è la mia azienda – sito web, Facebook, Youtube) e della ricerca scientifica universitaria: questo mi permette di non avere difficoltà nell’affrontare nuove sfide, anche in ambito radioamatoriale.

Quindi, tempo permettendo, spero di riuscire a “regalarvi” un po’ di quello che quotidianamente imparo, da una semplice considerazione su un prodotto al circuito elettrico di un nuovo sistema da me progettato.

Seguitemi, insieme ci divertiremo.

73 de IZ0ABD / AI4YI Francesco